Il Progetto "Veterinary Apps"

Chi siamo e che cosa facciamo

AddWare Europe Limited opera tramite diversi sviluppatori in tutto il mondo.

Il nostro impegno si focalizza nel concepire "software paths" per il processo, la diffusione e la condivisione delle informazioni orientate alle persone e alle loro organizzazioni (bancarie, finanziarie, assicurative e - con AlterEgo Net Services - associative) che li utilizzeranno per semplificare e migliorare il proprio lavoro.

Partner di FileMaker Business Alliance (FBA) e Membro di Apple Developer Connection (ADC), AddWare Europe svolge un ruolo attivo nella innovazione della comunità degli sviluppatori, integrando internet e molte altre tecnologie mobili con il pluripremiato database relazionale FileMaker Pro.

In Italia, AddWare Europe è sponsor ufficiale di AssoVeT (Associazione Veterinari Titolari di Struttura) ed è il gestore tecnico del sito web dell'associazione.

Attualmente siamo impegnati nel lancio di un’iniziativa tesa a presidiare in modo interattivo e "vivace" il rapporto tra il Cliente ed il Veterinario, veicolando al contempo una estesa serie di contenuti e di utilità che aggiungono vantaggio e continuità alla relazione Medico/Cliente.

Top

L'Applicazione

Abbiamo sviluppato una “App” per iPhone ed iPad rivolta ai proprietari di cani e/o gatti che viene distribuita gratuitamente ed in forma personalizzata dal Medico Veterinario ai propri Clienti.

L'applicazione, disponibile per la numerosa e qualificata comunità degli utenti iPhone ed iPad è indirizzata a persone con profili non specialistici, e gran parte del lavoro è stata proprio dedicata ad individuare metodiche e percorsi informativi che mettano al centro il benessere dell'animale come risultato della cooperazione tra Medico e Cliente.

Top

Aggiornamento asincrono

L’applicazione è locale, ovvero è memorizzata direttamente sull’ iPhone o sull’ iPad dell’utente. Questa impostazione ne consente l’utilizzo in qualsiasi situazione, anche quando il dispositivo non è connesso alle rete e minimizza il traffico dati.

Tutti i contenuti (eccetto i dati inseriti dall’utente, che sono e restano “privati” ) possono essere aggiornati in tempo reale senza che l’utente debba installare nuove versioni.

L’applicazione ogni volta che viene lanciata esegue una procedura di controllo e confronto con il Sistema e automaticamente aggiorna le eventuali informazioni specifiche che sono variate.

Ad esempio se il Medico Veterinario di fiducia ha stabilito una variazione degli orari di apertura della struttura o ha un nuovo numero telefonico, tali variazioni saranno recepite “automaticamente” dall’applicazione.

La capacità di auto aggiornamento dei contenuti è utilizzabile anche per la comunicazione dei Partner che hanno a disposizione non degli spazi di presenza statica ( il cd. banner, l’equivalente dell’inserzione pubblicitaria a blocchetto su un media tradizionale) ma un vero e proprio canale comunicativo associato ad un’area di utilizzo ben determinata.

Il canale può veicolare informazioni interattive multiple e la “spinta” di tali informazioni può essere modulata nel tempo piuttosto che indirizzata a specifici sottogruppi di utenti magari su base geografica o per caratteristiche dell’animale di affezione.

Il mix tra applicazione locale e gestione asincrona dei contenuti informativi ed editoriali esalta la flessibilità dell’applicazione senza penalizzare l’utente.

Top

Dietro l'Applicazione

Ricapitolando abbiamo sviluppato due applicazioni (cane e gatto, rispettivamente BauVet e MiaoVet) per i dispositivi iPhone e iPad degli utenti finali.

Le due applicazioni al fine di essere distribuite ed aggiornate con contenuti specifici del Medico Veterinario sono dotate di un canale di comunicazione permanente con un servizio applicativo in rete che è attestato ai siti www.vetapps.it, www.iphonevet.it e www.ipadvet.it che pubblicano anche l’interfaccia di distribuzione.

Il server applicativo “spinge” contenuti ed aggiornamenti verso gli utenti e “riceve” statistiche d’uso e richieste di processi elaborativi.

Abbiamo previsto poi una facile modalità di aggiornamento per i contenuti “promozionali” dei partner commerciali che possono facilmente modulare la propria comunicazione sia nel tempo che nei confronti di particolari gruppi di utenti.

I sistemi informatici che gestiscono l’operatività del canale Veterinary Apps sono progettati, gestiti e presidiati da AddWare Europe e sono localizzati in una struttura tecnologica in Centro Europa connessa alle principali dorsali internet a larghissima banda.

La direzione scientifica dell’iniziativa (in primis la compliance dei contenuti e la validazione dell’architettura dei dati) è affidata al Dott. Massimo Raviola, Laurea in Medicina Veterinaria e Master di II° livello in Bioetica, socio fondatore di AssoVet (Associazione Veterinari Titolari di Struttura), Direttore Sanitario della Clinica Veterinaria Europa in Torino.

Top

Il lancio dell’iniziativa e le modalità di distribuzione

il 15 maggio abbiamo offerto gratuitamente a circa 3200 Medici Veterinari italiani le credenziali per censire i propri dati di contatto ed ottenere quindi la disponbilità delle due app personalizzate per i propri clienti.

I siti www.vetapps.it, www.iphonevet.it e www.ipadvet.it sono stati resi attivi direttamente al pubblico con la possibilità di scaricare l’app selezionando il proprio veterinario di fiducia o all’inverso di segnalare l’iniziativa al Veterinario eventualmente non censito.

Ogni utente può poi segnalare ai propri amici e conoscenti (direttamente dall’applicazione e anche tramite i più diffusi social networks) il Medico Veterinario di fiducia “girando” con un click una copia dell’applicazione e innescandone la diffusione a cascata.

A partire dal mese di giugno 2013 sarà attivato un sistema di analisi di utilizzo i cui dati salienti (numero di copie distribuite, livello di interazione, frequenza di utilizzo, distribuzione geografica, etc.) saranno resi disponibili ai partner commerciali e ovviamente a ciascun Medico Veterinario relativamente alla propria struttura.

Top

Partnership commerciali

Sono possibili differenti scenari che saranno calibrati nel corso della “entrata a regime” dell’iniziativa.

Possiamo anticipare che (salvo eventuali richieste specifiche che siamo disponibili ad esaminare) la formula che riteniamo più convincente è la presenza contemporanea in aree di interesse differenti di aziende non immediatamente concorrenti.

Le aree individuate sono:

  • Alimentazione
  • Prevenzione
  • Nutraceutici
  • Ci poniamo l’obiettivo di individuare per ogni area un Partner Premium ovvero un soggetto che sostenga l‘iniziativa nei primi 8 mesi ( da aprile a dicembre 2013).

    Successivamente saranno messi a punto dei format di membership annuali che saranno “premianti” per chi ha sostenuto l’avvio dell’iniziativa. (al 15 maggio 2013, Merial e Innovet)

    Al momento non sono state definite rigide quotazioni di ingresso e ricerchiamo il confronto con potenziali Partner Premium.

    Top

    Next step

    Ai fini di una dimostrazione diretta delle “Apps” e del loro funzionamento è possibile organizzare dei micro-meeting presso la sede di Thremhall Park (immediate vicinanze di London Stansted Airport ).

     

    Top